Marketing Strategico

Marketing Strategico

Come può il marketing strategico esserti di aiuto per migliorare il marketing online? Leggi questo articolo e scopri quanto sia fondamentale per la tua attività disporre di un buon piano di marketing strategico.

Durante questo approfondimento vedremo:

Marketing Strategico Significato

Il marketing strategico può essere identificato come quel processo che va a definire le linee guida su cui poi lavorare a livello di produttività.

Questa fase è divisa sostanzialmente in 4 passaggi:

  • Analisi
  • Definizione degli obiettivi
  • Pianificazione strategica
  • Ottimizzazione dei processi

A cosa serve?

Possiamo affermare che questa fase serve sostanzialmente per comprendere al meglio come è strutturato il mercato, comprendendo chi sono i competitor, quanto è grande il bacino d'utenti e come si sta muovendo in generale questo mercato.

Queste informazioni ci permettono così di comprendere che tipo d'investimento è necessario fare per ottenere i risultati e le possibilità di raggiungere i nostri obiettivi.

Possiamo quindi paragonare il marketing strategico alla realizzazione di una mappa dettagliata da seguire per raggiungere i nostri scopi.

Marketing strategico

Differenza tra marketing strategico e operativo

Il marketing strategico come visto in precedenza, è la fase iniziale di un qualsiasi processo di promozione, il marketing operativo è quella fase che va effettivamente a mettere in pratica ciò che è stato delineato durante il marketing strategico.

Le fasi del Marketing il strategico

Come visto poco fa, il marketing strategico è diviso sostanzialmente in 4 passaggi fondamentali: analisi, definizione obiettivi, pianificazione strategica e ottimizzazione dei processi.

Tutte le fasi devono essere seguite in sequenza e devono essere sviluppate sin da subito correttamente, per evitare di perdere inutilmente budget pubblicitario.

Analisi 

Il primo passo da compiere è lo sviluppo di un analisi che ci permetta di comprendere la composizione del nostro mercato di riferimento.

Questa analisi ci permette di:

  • Comprendere le dimensioni del nostro mercato di riferimento
  • Trovare i trends di mercato, scoprendo così eventuali picchi ripetitivi di ricerca da sfruttare per le promozioni
  • Scoprire quali sono i bisogni degli utenti che cercano la nostra tipologia di prodotti e quali bisogni vogliono risolvere
  • Analizzare i competitor e le loro strategie di marketing digitale
  • Confrontare le nostre strategie di marketing con il mercato

Come puoi vedere i dati che si possono ottenere sono moltissimi e permettono soprattutto di riuscire a comprendere effettivamente lo sforzo necessario per conseguire dei risultati.

Analisi strategica

Definizione obiettivi

Una volta realizzata l'analisi possiamo a questo punto definire i nostri obiettivi da raggiungere.

Questi saranno basati su:

  1. Lo stato del mercato online (dimensioni e trends)
  2. Il livello di concorrenza 
  3. La disponibilità del nostro budget annuale/triennale

Come puoi vedere, lo sviluppo dell'analisi ci permette di comprendere come muoverci all'interno di uno specifico mercato.

In base alla dimensione del mercato, cioè il numero  di persone che effettivamente cercano una tipologia di servizio o prodotto e in base a quanti concorrenti ci sono per la stessa ricerca, definiamo degli obiettivi.

Tramite l'analisi possiamo ad esempio scoprire che il nostro mercato è molto ampio (es. 100.000 ricerche al mese), ma possiamo anche scoprire che all'interno di esso tutti i nostri competitor spendono 10.000€ al mese. Questo vuol dire che il nostro budget dovrà essere necessariamente di 10.100€ al mese.

Potrebbe anche essere che il nostro mercato è contenuto (3.000 ricerche al mese) ma privo di concorrenti attivi, quindi facile da "conquistare".

Alcuni obiettivi che ad esempio possiamo individuare sono:

  • Aumentare del 5% il nostro fatturato
  • Acquisire 1.000 nuovi leads
  • Raddoppiare la nostra visibilità online
  • e molto altro

Pianificazione strategica

Con tutti i dati alla mano e con gli obiettivi definiti a questo punto possiamo realizzare la strategia necessaria per raggiungere le nostre finalità.

Solitamente la strategia comprende:

  • Realizzazione/Ottimizzazione del sito web
  • Sistemi di incremento di visibilità online
  • Campagne di acquisizione contatti/nominativi/vendite
  • Migliorare la notorietà del brand

Ottimizzazione dei processi

Questa è una fase delicata. Prima di tutto è fondamentale aver sviluppato le fasi precedenti in maniera corretta, altrimenti nella fase di ottimizzazione saremo costretti a rimediare ai danni fatti in precedenza.

Qui analizziamo tutto ciò che è stato fatto, comprendiamo lo stato del sito, lo stato delle campagne, i contatti ricevuti, insomma, analizziamo tutto ciò che può essere misurato per comprendere:

  1. L'andamento generale
  2. L'andamento in base agli obiettivi preposti
  3. Correzioni per migliorare il "tiro"

In breve come avrai capito, si analizza tutto quanto per poi successivamente effettuare quelle modifiche necessarie per raggiungere effettivamente i nostri intenti.

Solitamente si effettuano analisi trimestrali e annuali. Nelle trimestrali si effettuano piccoli interventi di correzione mentre nelle attività annuali si predispongono nuove strategie per ottenere maggiori risultati.

Vuoi sapere altro sul marketing?

Iscriviti alla nostra newsletter per sapere altro sul marketing strategico e per comprendere ulteriori meccanismi che puoi applicare per la tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter! Avrai: articoli di approfondimento, novità e promozioni per la tua attività, ed è gratis!

Altri post utili